MANAGEMENT DELLA GRAVIDANZA AD ALTO RISCHIO

QUANDO L'ECCELLENZA DELLA CURA PRODUCE DIFFERENZA DI SALUTE

Siamo giunti alla sesta edizione di un evento scientifico, che tratta delle problematiche della Gravidanza a Rischio. Abbiamo motivo di ritenere che questo congresso sia riuscito a guadagnarsi l’attenzione e pensiamo anche una buona considerazione sia in ambito nazionale che internazionale, da parte di quanti hanno aderito sia in forma di congressisti che di relatori alle passate edizioni.
Abbiamo avuto anche la soddisfazione di giungere ad una vasta diffusione nazionale degli Atti dei precedenti convegni che, stampati in oltre 3000 copie lo scorso anno, sono conservati e consultati con attenzione da parte dei Colleghi ostetrici italiani.
Inutile nascondere la nostra soddisfazione! Quest’anno la chiave di lettura del congresso è particolarmente ambiziosa, lì dove parliamo della ”Eccellenza della Cura, in grado di produrre Differenza di Salute”.
Molto spesso l’eccellenza viene intesa non solo come eccellenza di cultura ostetrica, ma anche e soprattutto di mezzi e risorse, che hanno certamente la loro valenza, soprattutto in termini di sicurezza di cura. In effetti talvolta un esito avverso è espressione di un utilizzo non ottimale delle risorse e dei processi di cura che potrebbero e dovrebbero invece essere applicati in forma migliore. Si parla in questi casi di “Substandard Care”, che sembra essere responsabile del 75% dei casi di morti materne, in esperienze anglosassoni.
E’ quindi nostro compito, non solo di Medici del Sistema Sanitario Nazionale, ma anche di Professionisti, che sono investiti di una responsabilità nella Formazione e nella diffusione della Cultura Ostetrica, di operare alfine di ottenere da una parte la migliore strutturazione possibile delle nostre Unità Operative, dotate di tutte le risorse e le prerogative di sicurezza, finalizzate a minimizzare i rischi per la Salute della madre e del nascituro; cercando anche di convincere quanti decidono della destinazione delle risorse finanziarie, sulla bontà di investimenti finalizzati a tale scopo. Dall’altra deve essere nostro impegno mantenere una continua formazione professionale, basata non solo su un aggiornamento scientifico puntuale ed agganciato a criteri di EBM, ma anche su un continuo processo di audit interno, applicato con metodo e capacità di analisi e autocritica. …e questa è la chiave di lettura dei capitoli che seguiranno. Ogni anno dedichiamo questo lavoro a persone che abbiano costituito, per chi scrive, motivo di emozione o di riferimento. Rivolgere quest’anno il nostro pensiero a Diaryatou Bah ha il significato non solo di umana partecipazione alle vicissitudini che questa Bambina/Donna ha dovuto subire, ma anche e soprattutto di una testimonianza di impegno e partecipazione nei confronti di tematiche sociali, che trovano quotidiana espressione nel lavoro di noi Ostetrici e Ginecologi. Siamo infatti chiamati a confrontarci con gravidanze in cui il rischio per la Donna non è solo medico (infertilità, dolore da figlio malformato, morte in utero, rischio per la propria vita e tutto quant’altro conosciamo), ma anche dall’essere costretta a riprodursi, dal procreare in Paesi diversi dal proprio con tutte le difficoltà che l’Immigrazione, specie se clandestina (che giammai come Medici ci presteremo a denunciare) comporta, con le difficoltà di ottenere quell’assistenza sociale e sanitaria, che dovrebbe essere un sacrosanto diritto per chi garantisce la riproduzione della Specie Umana, indipendentemente dal colore della pelle, dalla lingua parlata, dal parallelo dove va a partorire e soprattutto dalle proprie risorse economiche. s. a.

News

Domenica, 17 Aprile 2016

Lo Studio di Joyce è un bed & breakfast che vi permetterà di scoprire la nostra bellissima città da una location privilegiata. Vi...

Giovedì, 28 Maggio 2015

Discover Trieste è la piattaforma ufficiale della città di Trieste, dove trovare cose da fare e da vedere, scoprire musei, itinerari...

Mercoledì, 07 Maggio 2014

Arte, Letteratura, Cucina e tanto altro ancora... per scoprire Trieste

Trieste è una città tutta da scoprire...